Cosa è successo alla famiglia e all'impero di El Chapo dopo che è stato catturato l'ultima volta?

Tempi ineffabili 38.4k lettori Eric Luis Aggiornato il 22 febbraio 202138.4k visualizzazioni14 articoli

L'arresto del famigerato boss della criminalità Joaquín 'El Chapo' Guzmán è uno dei peggiori colpi alla criminalità organizzata del 21° secolo. La cattura di El Chapo ha fatto precipitare la sua famiglia e il suo impero nel caos. Guzmán potrebbe essere imprigionato, ma ciò non significa che il cartello di Sinaloa abbia cessato le operazioni. Conflitti interni, cartelli rivali e forze dell'ordine mettono sotto pressione questo sindacato un tempo sacrosanto.

Ma non è ancora finita per la famiglia Guzmán. Molti dei suoi figli conducono una vita relativamente normale e lo stile di vita pubblico e appariscente di sua moglie ha attirato l'attenzione dei tabloid. I suoi figli consolidano il potere all'interno del cartello e c'è sempre la possibilità che El Chapo tenti di fuggire dalla prigione Supermax dove è probabile che sia ospitato. In ogni caso, la storia post-Chapo della famiglia Guzmán è ricca e terrificante quanto il regno del loro capo. El Chapo è in carcere, ma le onde delle sue numerose imprese si faranno sentire anni dopo.



  • Foto: FAL56 / Wikimedia Commons / CC BY-SA 4.0

    I 'Los Chapitos' hanno preso il controllo dell'impero del padre

    In uno (n Intervista a Sean Penn , El Chapo annunciò che suo figlio, Iván Archivaldo Guzmán Salazar, avrebbe rilevato il cartello di Sinaloa quando se ne fosse andato. Ivan e suo fratello, Jesús Alfredo Guzmán Salazar, gestiscono ora l'organizzazione. I due ragazzi, conosciuti come 'Los Chapitos', hanno uno stile molto diverso da quello del padre, cresciuto senza niente e che gestiva il cartello di Sinaloa con pacata avventatezza.



    I suoi figli, invece, sono nati con cucchiai d'argento in bocca. Sono più vistosi e aggressivi del padre e non hanno la saggezza di strada che lo ha aiutato a entrare nei ranghi del cartello di Sinaloa. I rapporti dicono I membri del cartello sono sospettosi nei confronti dei ragazzi e non credono che saranno in grado di prendere l'iniziativa.

  • Foto: ICE / Wikimedia Commons / Dominio pubblico

    Il suo cartello è temporaneamente diviso in due fazioni in lizza per il potere

    Mentre El Chapo stava stabilendo una catena di successione che avrebbe reso suo figlio Ivan il prossimo capo del cartello, la sua cattura gettò tutti quei piani nel caos. I ragazzi si sono dimostrati impopolari con molti dei subordinati del padre, in parte a causa della loro educazione lussuosa e della mancanza di 'onore'.



    Le lotte per il potere iniziarono poco dopo la cattura di El Chapo, quando Los Chapitos si contendevano il controllo dell'impero di suo padre. Hanno incontrato la resistenza di Dámaso López Núñez, il braccio destro di El Chapo, che lavorava come agente di polizia e guardia di sicurezza. Núñez è andato alle spalle dei fratelli e ha provato con il Cartello Jalisco della Nuova Generazione , uno strenuo rivale del cartello di Sinaloa.

    La faida si è conclusa quando Núñez era catturato a Città del Messico , lasciando Los Chapitos come il perno indiscusso.

  • Foto: Betancured / Collaboratore / AFP

    La sua attuale moglie, Emma Coronel Aispuro, è apparsa per difendere il marito ed è stata arrestata nel febbraio 2021

    Emma Coronel Aispuro era rumoroso si è persino recata a New York dopo la detenzione di suo marito nel 2016 per assisterlo personalmente durante il processo. Prima che El Chapo fosse estradato dal Messico negli Stati Uniti, il Coronel Aispuro si è recato a Washington, DC per parlare con l'Organizzazione internazionale degli Stati americani. Ha affermato che suo marito è stato trattato ingiustamente e dannoso durante la detenzione e ha fatto accuse simili sul suo trattamento negli Stati Uniti dopo la sua estradizione.



    Il Coronel Aispuro era una parte quasi permanente dell'aula del tribunale durante il processo di suo marito. Ha partecipato alla maggior parte delle sue udienze e ha detto ai giornalisti che suo marito soffriva di una grave depressione a causa della sua incarcerazione. Non è stata in grado di visitare suo marito in prigione, ma è autorizzata a scrivergli. Il Coronel Aispuro continua a insistere sul fatto che suo marito è un brav'uomo che subisce abusi.

    Il 22 febbraio 2021, il colonnello Aispuro era arrestato all'aeroporto internazionale di Dulles per accuse di traffico di droga.

    Secondo a pubblicazione il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti la accusa di importazione di cocaina, metanfetamina, eroina e marijuana negli Stati Uniti. I documenti del tribunale affermano che il Coronel Aispuro 'è cresciuto con la conoscenza dell'industria del traffico di droga' e 'ha compreso la portata del traffico di droga del cartello di Sinaloa'. I documenti dicono anche che il Coronel Aispuro stava trasmettendo notizie per conto di Guzman quando stava cercando di evitare la cattura, e anche quando lei gli stava facendo visita in prigione in Messico.

    Lei e suo marito si sono sposati il ​​2 luglio 2007 per il suo diciottesimo compleanno.

  • Foto: Edoardo Munoz Alvarez/Stringer/AFP

    La figlia maggiore di El Chapo ha avviato diverse aziende in California

    Rosa Isela Guzmán Ortiz , la figlia maggiore di El Chapo, conduce una vita relativamente normale. È una cittadina americana e vive in una località sconosciuta in California, dove un tempo possedeva più aziende e ha cresciuto i suoi figli. Contrariamente a quanto riportato dai media, Guzmán Ortiz giura che suo padre non è il criminale milionario che la gente pensa che sia. In un articolo conLa guardia, Guzmán Ortiz ha affermato che suo padre aveva legittimamente costruito la sua attività con l'aiuto del governo messicano e che il suo rovesciamento era dovuto al tradimento da parte del governo e dei cartelli rivali.

    Con l'aiuto di suo padre, Guzmán Ortiz ha fondato diverse aziende di successo negli Stati Uniti, tra cui autolavaggi, saloni di bellezza e caffè. La quota di iscrizione di suo padre ha attirato l'attenzione dell'FBI, che ha iniziato a indagare sulle loro attività per possibile riciclaggio di denaro. È stata brevemente arrestata e trattenuta con una cauzione di $ 50.000 e le sue attività non sono più ufficialmente di proprietà.

Messaggi Popolari